“Olio nuovo e vino vecchio” dicono i contadini che la sanno lunga.  Solo in questo mese si trova l’olio nuovo, fresco di spremitura, ed è un peccato non approfittarne non solo per una questione di gusto, ma anche di benessere: l’olio nuovo, infatti, ha di solito un grado di acidità più basso, per cui una migliore digeribilità, e una maggiore presenza di tutte quelle sostanze benefiche che rendono l’olio extravergine così importante per la salute. Vi aspettiamo presso il nostro frantoio per assaggiare insieme  in anteprima l’olio nuovo.