Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/archive.php on line 3
Oliva Taggiasca | Olio Boeri Oliva Taggiasca – Olio Boeri

Shop Boeri


Warning: include(/web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/primary-sidebar.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/archive.php on line 13

Warning: include(/web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/primary-sidebar.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/archive.php on line 13

Warning: include(): Failed opening '/web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/primary-sidebar.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php/') in /web/htdocs/www.olioboeri.com/home/wp-content/themes/boeri2016/archive.php on line 13

post taggato come ‘Oliva Taggiasca’

Sardenaira – Ricetta ligure

novembre 16th, 2017 | Curiosità | 0 Commenti

 

La Sardenaira nasce nel Ponente Ligure nella città di Sanremo. A causa del suo aspetto, spesso si scambia per una pizza ma, provate a dirlo ai veri cultori, sicuramente non ne saranno contenti. La Sardenaira di Sanremo è composta da una base di focaccia su cui viene stesa un abbondante strato di salsa di pomodoro rigorosamente crudo che deve essere cucinato con: Olio Extra Vergine di Olivaaglio, capperi, origano, olive taggiasche e filetti di acciughe.

 

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 300 g di farina 00
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 3 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva Boeri
  • Un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per condire:

Che la stagione olearia 2017/2018 abbia inizio!

ottobre 2nd, 2017 | News | 0 Commenti

 

E’ finalmente arrivato il momento tanto atteso: l’inizio della stagione olearia 2017/2018. La Famiglia Boeri vi aiuterà a trasformare le vostre olive nell’“olio verde”, elisir di benessere e componente importantissimo della dieta Mediterranea.

Come avviene l’estrazione dell’olio?

Frangitura: Frangere vuol dire letteralmente rompere: in questa fase infatti la polpa e i noccioli delle olive vengono lacerati a fondo attraverso le molazze (l’antica macina dalle ruote di pietra).

Gramolatura: Consiste in un continuo e prolungato rimescolamento della pasta di olive proveniente dalla frangitura (o molazzatura). Ciò favorisce l’unione delle goccioline d’olio in gocce sempre più grandi, tali che queste si separino più facilmente dalla parte solida nella fase seguente.

Spremitura: Una volta pronta la pasta di olive si procede alla fase dell’estrazione vera e propria, che porta alla separazione delle tre componenti: olio, acqua e sansa. Separazione olio/acqua di vegetazione.

Infine si otterà un olio verde intenso, appena velato con un profumo delicato ed avvolgente. Le papille gustative ringrazieranno sicuramente!