#fallotaggiasco
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Il terroir della Taggiasca

15/05/2019

Da come riconoscere le Olive Taggiasche alla tecnica di assaggio d’olio. Dalla dieta mediterranea alle parole dei produttori, molti i temi trattati nella manifestazione dedicata all’oliva Taggiasca.
Il nostro Alessandro ha avuto la possibilità di salire sul palco per affrontare un tema molto caro a tutti noi di Olio Boeri: la tipicità che e l’insieme di ragioni che legano l’oliva taggiasca al nostro territorio.

Gianni Rossi : “ Parlando con gli esperti ho capito che l’olio assorbe molto bene le caratteristiche del territorio dove nasce, se c’è un profumo lo prende e lo fa suo.” .
​​​​​​​
Alessandro : “ Si, in realtà questa non è una caratteristica unica dell’olivo ma è un elemento comune e fondante dell’agricoltura. I francesi sono riusciti molto bene a riassumere questo concetto in una parola, Terroir. Il terroir è l’insieme delle relazioni che legano un determinato prodotto al territorio in cui è nato, ed ha fatto la fortuna del settore enologico; nell’olio, invece, non siamo stati ancora così bravi. Per me questa è una causa molto importante perché penso che la Taggiasca sia un patrimonio e che come tale vada valorizzato. Noi come azienda e io personalmente, siamo infatti molto contenti di aderire a questa manifestazione perché comunicare l’unicità di una terra come la Liguria e di come questo ambiente conferisca realmente delle connotazioni ai prodotti che vi nascono è la nostra missione.
 
#taggiasca #boeri #olio #olioboeri #tipico #ligure

Prodotti in vetrina